You are here
Home > Scommesse

Tecnologia per vincere le scommesse: bufala?

Quando si parla di scommesse ci sono due modi principali per poter giocare: il primo è informandosi sulle squadre e sui campionati con l’obiettivo di capire lo stato di forma delle squadre e dei giocatori, oltre che l’approccio psicologico al match, il secondo è puramente tecnologico e permette di mettere in pratica dei sistemi di betting a basso rischio.

Ma stiamo parlando di una bufala, o è veramente possibile fare delle giocate “tecnologicamente avanzate” per vincere con più o meno costanza?

Se applicata con attenzione, la tecnologia permette sicuramente di aumentare le possibilità di guadagno, come ad esempio nel sistema di scommesse live, una strategia che si può applicare al calcio, ma senza particolari differenze anche agli altri sport come il basket o le corse di cavalli.

Si tratta di una giocata che viene applicata ad una partita già in corso di svolgimento e che si basa sulle modifiche che il bookmaker fa sulle quote proprio in fase di match. Il segreto sta nella velocità di intervento da parte del giocatore, che deve scommettere rapidamente.

Come funziona? Semplicemente, guardando una partita in TV, a seguito di un’azione che può cambiare l’esito della partita, come un gol, di solito il “bookie” impiega qualche secondo per aggiornare le quote. Se si è talmente veloci da poter fare una giocata prendendo le quote “pre goal”, si potrà beneficiare di un interessante vantaggio finale.

Ovviamente, il consiglio principale è quello di giocare seguendo sempre il buon senso, anche perché i conti si fanno alla fine del match.

La tecnologia permette di vincere meglio (ovvero più proficuamente) le scommesse quando ci permette di confrontare agilmente le quote offerte dai vari bookmakers e scegliendo quello che paga meglio. In questo caso si tratta di fare un paragone e scegliere con attenzione. Questo è possibile sia da computer che da smartphone.

Ovviamente, affinché si riesca ad usare la tecnologia in maniera saggia se applicata alle scommesse, bisogna comunque fare delle giocate che abbiano un senso. Da soli, gli strumenti tecnologici non sono in grado di fare la differenza, ma se hanno già alla base una scelta corretta delle partite e delle giocate da fare relativamente ad ogni singolo match, si potranno avere delle interessanti soddisfazioni.

Top